Crisi Venezuela: un progetto per sostenere l’educazione fra gli indios

Progetto Venezuela emergenza educativa

Crisi Venezuela: un progetto per sostenere l’educazione fra gli indios

Icona Americhe

VENEZUELA - PUERTO AYCUCHO

Icona educazione e formazione

EDUCAZIONE E FORMAZIONE

AIUTACI A REALIZZARE QUESTO PROGETTO

DONA ORA

Amazzonia: un intervento che coinvolge 3 scuole

 

Puerto Ayacucho: la regione amazzonica del Venezuela è sempre stata talmente povera da aver subito meno, paradossalmente, gli effetti della crisi degli ultimi anni – questo ci è stato riportato dai missionari salesiani di quella zona, in primis monsignor Reyes, un punto di riferimento fondamentale per tutti noi. Qui, fra gli indios, la deprivazione economica è da sempre all’ordine del giorno. Qui, l’emergenza, soprattutto educativa, ma anche sanitaria e nutrizionale, è uno dei tanti effetti di un contesto che storicamente vede le etnie autoctone occupare l’ultimo gradino della scala sociale.

 

La presenza salesiana

I salesiani sono a Puerto Ayacucho da molti anni e mandano avanti diverse scuole fra mille difficoltà, e anche un dispensario medico che è un riferimento per gli indios da molti anni, con l’aiuto delle damas salesianas. Ora, stanno iniziando anche loro a patire gli effetti della crisi che attanaglia il Paese, che si sono abbattuti con violenza su questa società da sempre ai margini. Per questo monseñor Reyes ci ha chiesto aiuto.

Nella regione Amazonas in Venezuela sono presenti 24 popolazioni indigene.

VENEZUELA - PUERTO AYACUCHO

VENEZUELA – PUERTO AYACUCHO

Il progetto: obiettivo e target

 

Il progetto che ci ha presentato punta a limitare la dispersione scolastica, rafforzare l’offerta educativa e motivare gli insegnanti e gli operatori che lavorano nelle 2 scuole superiori coinvolte, 2 strutture situate in diverse località: l’istituto Madre Laura del villaggio di Parueña e l’istituto San José nel villaggio di Mirabal.  Gli studenti sono tutti indigeni di etnia Jivi e Piaroa, provenienti da famiglie poverissime, e intervenire sulla qualità dell’insegnamento significa incidere profondamente nella vita di tutta la comunità.

 

 

Il budget

 

L’iniziativa che ci ha presentato il vescovo salesiano comprende dei lavori di manutenzione edile, l’acquisto di materiale didattico e sportivo, e nuova attrezzatura per la cucina e la somministrazione dei pasti. L’intervento di manutenzione su ciascun edificio costa 4.000 €, ma con un’offerta di 10 € i salesiani possono comprare una cassa di colori; con 16 €, un pallone da calcio; con 45 €, 100 matite… insieme, possiamo dare una speranza ai venezuelani che stanno vivendo un’emergenza umanitaria che è anche educativa, dare un’opportunità a chi vive in stato di deprivazione da sempre. Regalare una speranza di futuro che passa attraverso l’educazione, portando avanti il grande progetto di Don Bosco. Grazie!

Codice progetto: 24396

Icona educazione e formazione

FONDO EDUCAZIONE E FORMAZIONE

Quando abbiamo raggiunto la cifra totale del progetto in corso, ci attiviamo per riempire il salvadanaio che ci permette di affrontare ogni urgenza. Grazie per il tuo aiuto!

Il fondo di Missioni Don Bosco per l’educazione e la formazione ci permette di coordinare al meglio la nostra attività di diffusione dell’istruzione e della crescita scolastica dei giovani più svantaggiati. Le offerte raccolte in questo fondo ci permettono di investire nel lungo periodo le nostre risorse per i giovani seguiti nelle missioni di don Bosco. L’educazione è la nostra prima missione. All’alfabetizzazione e alla formazione di ogni giovane vanno molte delle nostre risorse per creare un futuro migliore. A partire da oggi.

PROGETTI IN CORSO

MISSIONI DON BOSCO VALDOCCO ONLUS
Via Maria Ausiliatrice 32
10152 Torino
Tel: 0113990101
mail: info@missionidonbosco.org

ORARI
Lunedì/Venerdì 08.00-18.00

COD. FISCALE: 97792970010

Privacy Policy