Un rifugio per i ragazzi di strada di Kara

Un ragazzo del Don Bosco di Kara

Un rifugio per i ragazzi di strada di Kara

Icona area geografica Africa e Medio Oriente

TOGO - KARA

Icona educazione e formazione

EDUCAZIONE E FORMAZIONE

AIUTACI A REALIZZARE QUESTO PROGETTO

DONA ORA

Il contesto

Il tasso di povertà del Togo è molto alto, agricoltura e allevamento non sono molto sviluppati a causa del terreno poco fertile, la mancanza di acqua e poca accessibilità per lo scavo di pozzi. Tanti bambini e adolescenti vengono abbandonati dalle famiglie per mancanza di mezzi di sostentamento: il problema del vagabondaggio, dei furti e degli abusi è una grave conseguenza della povertà diffusa che si aggrava sempre di più.

La presenza salesiana

I salesiani di Don Bosco si sono stabiliti a Kara, seconda città del paese, più di 35 anni fa, occupandosi principalmente di istruzione scolastica, formazione professionale, accoglienza di bambini svantaggiati e in conflitto con la legge. Fin da subito si sono interamente dedicati ai giovani abbandonati, i ragazzi di strada, che ogni giorno rischiano di essere maltrattati, abusati e arrestati per piccoli furti o perché accusati stregoneria. Bambini e ragazzi sono costretti a lasciare la scuola, a fare lavori forzati o a prostituirsi per aiutare economicamente la famiglia. I Figli di Don Bosco collaborano anche con gli istituti penitenziari per recuperare più giovani possibile al fine di istruirli e reintegrarli nella società, favorendo il loro reinserimento nella vita scolastica e familiare.

Oltre l’80% della popolazione rurale del Togo vive in condizioni di povertà

TOGO - KARA

TOGO – KARA

Il progetto

La comunità San Giovanni Bosco di Kara gestisce tre Case di accoglienza per bambini, ragazzi e ragazze di strada, i beneficiari diretti vanno da 5 ai 17 anni. La richiesta dei missionari consiste nel portare avanti le attività di gestione ordinaria delle tre case, ovvero: acquistare cibo, vestiti e medicine per dare un aiuto concreto a 44 ragazzi e 16 ragazze, oltre all’assistenza psicosociale per i ragazzi, il pagamento delle tasse e l’acquisto del materiale scolastico per i percorsi di prima alfabetizzazione rivolti ai ragazzi salvati dalla strada e per i corsi di formazione professionale, come uniformi, attrezzatura per i corsi per muratore, elettricista, falegnameria, sartoria, saldatura e meccanica.

Il budget

Abbiamo bisogno del tuo aiuto, con 30 € doni cibo e beni di prima necessità per un bambino per sei mesi, con 76 € sostieni gli studi scolastici di due ragazzi della missione e con 107 € contribuisci a garantire la retribuzione mensile a un educatore. Grazie per quello che potrai fare!

Codice progetto: 25849

Icona educazione e formazione

FONDO EDUCAZIONE E FORMAZIONE

Quando abbiamo raggiunto la cifra totale del progetto in corso, ci attiviamo per riempire il salvadanaio che ci permette di affrontare ogni urgenza. Grazie per il tuo aiuto!

Il fondo di Missioni Don Bosco per l’educazione e la formazione ci permette di coordinare al meglio la nostra attività di diffusione dell’istruzione e della crescita scolastica dei giovani più svantaggiati. Le offerte raccolte in questo fondo ci permettono di investire nel lungo periodo le nostre risorse per i giovani seguiti nelle missioni di don Bosco. L’educazione è la nostra prima missione. All’alfabetizzazione e alla formazione di ogni giovane vanno molte delle nostre risorse per creare un futuro migliore. A partire da oggi.

PROGETTI IN CORSO

MISSIONI DON BOSCO VALDOCCO ONLUS
Via Maria Ausiliatrice 32
10152 Torino
Tel: 0113990101
mail: info@missionidonbosco.org

ORARI
Lunedì/Venerdì 08.00-18.00

COD. FISCALE: 97792970010

Privacy Policy