Un pozzo per mamme e bimbi

Progetto pozzo Lubumbashi

Un pozzo per mamme e bimbi

icona Africa e medio oriente

REP. DEM- CONGO - LUBUMBASHI

Icona acqua e ambiente

ACQUA E AMBIENTE

AIUTACI A REALIZZARE QUESTO PROGETTO

DONA ORA

Dove

La Cité Plateau III è un quartiere di Lubumbashi, la seconda città della Repubblica Democratica del Congo, dopo Kinshasa. Una zona povera e sovrappopolata, in cui vivono prevalentemente donne e bambini, dove il lavoro minorile è considerato nella norma e il tasso di scolarizzazione è bassissimo. Questo contesto disastroso è fortemente condizionato da un’endemica carenza idrica, che ha creato un quadro igienico-sanitario di totale emergenza.

 

Perchè

Qui, l’unica acqua potabile disponibile, è quella distribuita da poche rudimentali fontanelle, alimentate dalla stessa falda in cui finiscono le acque nere. Viene raccolta anche l’acqua piovana, che le donne immagazzinano in contenitori vecchi e sporchi, o quella che si accumula nelle cave di pietra disseminate sul territorio in cui gli abitanti spesso espletano i loro bisogni. In altri casi le madri di famiglia si alzano alle 4 del mattino per andare a prelevare l’acqua nei pozzi dei quartieri limitrofi, ma non sempre è possibile, per cui l’uso di acqua contaminata a causa dell’inquinamento del suolo, per bere e mangiare, nonché per l’igiene personale è all’ordine del giorno.

Una severa disidratazione è una condizione molto seria, che può portare a perdita di coscienza, insufficienza multiorgano, morte.

Repubblica Democratica del Congo - Lubumbashi

Repubblica Democratica del Congo – Lubumbashi

Il progetto

I missionari salesiani di Lubumbashi ci hanno chiesto di aiutarli a costruire un pozzo che verrà utilizzato dall’intero quartiere. Il progetto prevede una perforazione di 100 metri (per attingere ad una falda acquifera incontaminata), l’installazione di una pompa elettrica sommersa che sarà alimentata da 4 pannelli solari per l’energia rinnovabile, l’interramento di 2 serbatoi e i lavori di muratura. La presenza di una fonte idrica sicura porterebbe grandi benefici dal punto di vista della salute che si ripercuoterebbero su molti aspetti sociali:eviterebbe la diffusione di malattie, come il colera e la febbre tifoidea, che spesso risultano fatali per i bambini e per le gestanti; contribuirebbe a migliorare le condizioni di salute dei bambini, che spesso soffrono di disidratazione grave, scoraggiando la dispersione scolastica e di conseguenza la piaga del lavoro minorile; aumenterebbe sensibilmente la qualità della vita di tutte le donne del quartiere che non si vedrebbero più costrette a percorrere chilometri per ottenere un po’ di acqua potabile pulita, spesso incinte e in compagnia dei loro figli più piccoli.

 

Target e budget

I beneficiari diretti del progetto sono le famiglie del quartiere: 2.000 case e circa 6.000 abitanti – considerando una media di 3 persone per casa. L’iniziativa prevede un loro coinvolgimento diretto nella gestione del pozzo e in una campagna di sensibilizzazione che verrà avviata a inaugurazione avvenuta per formarli sull’importanza delle pratiche di igiene personale più elementari che in un luogo in cui in cui imperversano siccità e miseria non sono affatto diffuse.

Noi, ti chiediamo un aiuto a nome dei bimbi e delle mamme di questo quartiere svantaggiato: ciascun pannello solare costa 360 €; ciascuna cisterna da 10.000 litri, 1.370 €; per ogni rubinetto (ne servono 5) c’è bisogno di 12 €tu, con una donazione di 15, 50, 100 € puoi fare tantissimo per questa comunità che ha bisogno di acqua potabile per poter crescere! Grazie per quanto potrai fare!

Codice progetto: 24256
Icona Acqua e ambiente

FONDO ACQUA E AMBIENTE

 

Quando abbiamo raggiunto la cifra totale del progetto in corso, ci attiviamo per riempire il salvadanaio che ci permette di affrontare ogni urgenza. Grazie per il tuo aiuto!

Il fondo di Missioni Don Bosco dedicato ai progetti idrici e alla tutela dell’ambiente nasce dalla necessità di avere un salvadanaio per le urgenze che i missionari ci sottopongono. Molte volte l’esigenza di realizzare pozzi, di implementare o ristrutturare reti idriche obsolete insieme alla necessità di attivare progetti rilevanti per la salvaguardia della nostra casa comune, diventa di primaria importanza. Ci aiuti a promuovere la vita!

PROGETTI IN CORSO

MISSIONI DON BOSCO VALDOCCO ONLUS
Via Maria Ausiliatrice 32
10152 Torino
Tel: 0113990101
mail: info@missionidonbosco.org

ORARI
Lunedì/Venerdì 08.00-18.00

COD. FISCALE: 97792970010

Privacy Policy