Un nido che accoglie i bimbi di Gumbo, Sud Sudan

Mamme Gumbo Sud Sudan

Un nido che accoglie i bimbi di Gumbo, Sud Sudan

icona Africa e  medio oriente

SUD SUDAN - GUMBO

Icona promozione femminile

PROMOZIONE FEMMINILE

AIUTACI A REALIZZARE QUESTO PROGETTO

DONA ORA

Il contesto

Il Sud Sudan è un paese che ormai da anni è il terreno di una guerra sanguinosa che miete la maggior parte delle sue vittime tra la popolazione civile. Sono soprattutto le donne con i loro bambini che pagano il prezzo più alto: in fuga dai villaggi lontani, scappano per non essere uccise, sequestrate o violentate, spesso portando con sé non solo i propri figli ma anche altri bambini della loro famiglia di origine. Trovano rifugio nel campo profughi che è adiacente alla missione salesiana. Pochi metri separano le due realtà, 1 minuto a piedi e ci si trova catapultati in un girone infernale fatto di baracche costruite con nylon e cartoni di recupero.

 

La missione

La missione delle suore salesiane Fma (Figlie di Maria Ausiliatrice) e il campo profughi si trovano a Gumbo, nella periferia della capitale Juba. Le suore Fma condividono con i missionari salesiani i 10 ettari di terreno che ospitano al loro interno una scuola elementare e corsi di formazione professionale. La missione è anche l’unico luogo sicuro per le donne che vivono nel campo profughi, costrette ogni sera a recarsi a dormire nelle aule della scuola elementare – si spostano i banchi e si fa spazio per poter stendere le stuoie – o sotto i porticati dei piccoli edifici a un piano che fanno parte dell’opera salesiana.

 

Il centro delle suore salesiane

All’interno della missione si trova il Mazzarello women center, un centro di promozione femminile dove le circa 500 donne del campo profughi frequentano, dalle 8 del mattino alle 5 del pomeriggio, corsi di formazione (alfabetizzazione, cucito, cucina, agricoltura e allevamento) per acquisire gli strumenti necessari al mantenimento della loro famiglia, che è nella quasi totalità dei casi mono-genitoriale.

Ora che seguono i corsi del Mazzarello Center, queste donne si vedono obbligate a portare con sé i bimbi: i neonati restano con le mamme che seguono i corsi, avvolti in un semplice marsupio di stoffa africana, quelli di età superiore vengono già accolti nella scuola materna o elementare.

 

I bimbi non ancora in età scolare rimangono in cortile, incustoditi, sotto il sole cocente.

Gumbo, Sud Sudan

Il progetto

Le missionarie salesiane ci hanno chiesto un aiuto per costruire un padiglione dove le mamme-studentesse possano lasciare i loro bimbi di età compresa fra i 3 mesi e i 4 anni – In questo spazio ci saranno 3 o 4 donne che si occuperanno di loro e che a loro volta frequenteranno un corso di formazione in pedagogia. I bambini verranno quindi lasciati in mani sicure, mentre le donne avranno la possibilità di seguire i corsi con la tranquillità e la concentrazione necessarie. Continueranno a ricongiungersi con i loro bimbi al momento dei pasti, perché grazie alle donne che frequentano il corso di cucina viene garantito a tutti un piatto caldo.

Il budget


Per costruire questo spazio in cui accogliere i bimbi delle giovani profughe occorrono 10.000 €. In concreto questi sono i costi indicativi dei materiali che servono per la costruzione:

  • n° 12 travi di legno, costo 16 €
  • n° 11 travi di ferro, costo 20 €
  • una grossa scatola di viti autoperforanti per l’edilizia, costo 60 €

A questi costi vanno aggiunti quelli per la manodopera.

La missione salesiana di Gumbo è un’oasi felice in un posto che è un inferno, l’unico punto di riferimento per i profughi, soprattutto le donne e i loro bambini. I progetti di Missioni don Bosco, dai più semplici ai più articolati, sono per noi tutti importanti. Ma quando si tratta di bambini le motivazioni per costruire qualcosa di bello diventano ancora più forti. Aiutaci con la tua generosità a rendere più forti le fondamenta della missione delle suore salesiane. GRAZIE!

 

Codice progetto: 24222

Icona promozione femminile

FONDO PROMOZIONE FEMMINILE

Quando abbiamo raggiunto la cifra totale del progetto in corso, ci attiviamo per riempire il salvadanaio che ci permette di affrontare ogni urgenza. Grazie per il tuo aiuto!

Il fondo di Missioni Don Bosco per la promozione di progetti di vitale importanza per il futuro delle donne nel mondo ci sta a cuore. Sono milioni le donne che, ogni giorno, devono fare i conti con la discriminazione e l’emarginazione.
La povertà e la mancanza di opportunità di vita e di lavoro sono un terreno fertile per la disuguaglianza di genere, che si manifesta in ogni ambito della vita pubblica e privata.
Con il tuo sostegno possiamo essere una risorsa fondamentale per promuovere i diritti delle donne e appoggiarle con i nostri progetti di empowerment femminile.

PROGETTI IN CORSO

MISSIONI DON BOSCO VALDOCCO ONLUS
Via Maria Ausiliatrice 32
10152 Torino
Tel: 0113990101
mail: info@missionidonbosco.org

ORARI
Lunedì/Venerdì 08.00-18.00

COD. FISCALE: 97792970010

Privacy Policy