Salvate dalla schiavitù

Mamme Gumbo Sud Sudan

Salvate dalla schiavitù

icona Africa e  medio oriente

BENIN - COTONOU

Icona promozione femminile

PROMOZIONE FEMMINILE

Grazie al tuo generoso aiuto moltissime bambine a Cotonou, Benin, hanno potuto reintegrarsi nel tessuto sociale ed essere affrancate dalla schiavitù, che al giorno d’oggi è ancora presente nelle forme più subdole e crudeli. Grazie!

GUARDA IL VIDEO

Il contesto

Benin. Nella capitale Cotonou si trova il mercato di Dantokpa, il più grande dell’Africa. Un luogo in cui si incontrano le vidomegon, “bambine presso qualcuno”. Si tratta di un termine di antico retaggio coloniale che indica  bambine e ragazzine trattate come vera e propria merce di scambio, vendute per pochi soldi dalle loro famiglie di origine e ridotte in schiavitù dalle loro nuove padrone.
Povertà, mancanza di mezzi e di istruzione spingono molti nuclei famigliari a vendere i propri figli o ad affidarli a dei tutori, con la speranza che possano dare lo un’istruzione. Purtroppo non è così, queste bambine vengono condannate per la vita.
Nelle loro giornate si alternano le faccende domestiche, la vendita di articoli al mercato, le vessazioni e violenze fisiche e psicologiche, la privazione del cibo, le botte.

 

La presenza missionaria

Le Figlie di Maria Ausiliatrice sono presenti nel mercato di Cotonou dal 2001 e sono diventate il principale punto di riferimento nell’intero paese per la  difesa dei diritti dell’infanzia.
Tutte le loro azioni sono mirate al reinserimento delle vidomegon nella società e nella famiglia di origine e il primo passo di questo lungo cammino avviene proprio all’interno del mercato Dantokpa di Cotonou. Lì le suore salesiane hanno un piccolo avamposto, la baracca SOS Vidomegon, un luogo accogliente dove le bambine lavoratrici possono riposarsi, chiedere aiuto, trovare un momento di spensieratezza attraverso la partecipazione alle attività ricreative.

Le bambine possono finire nella rete della schiavitù già all’età di 4-5 anni

BENIN, COTONOU

Il progetto

Nei pressi del mercato le missionarie salesiane hanno avviato un altro centro di prima accoglienza, SOS Vidomegon, per garantire un luogo in cui poter dormire in totale sicurezza. Ma oltre ad avere un materasso comodo a disposizione le bambine sono seguite da uno psicologo e da un’assistente che le aiutano a superare i traumi subiti. Ricevono anche il sostegno delle ragazzine che già vivono nel centro salesiano Maison de l’Esperance (un’opera  in cui è possibile imparare anche un mestiere per poter  essere in futuro autonome economicamente).
La successiva tappa porterà queste bambine nella casa-famiglia Foyer Laura Vicuña, dove sono ospitate ragazzine dai 5 ai 17 anni. L’obiettivo finale è il reinserimento famigliare, ma dove non è possibile le bambine continueranno a vivere insieme alle loro mamme adottive, le suore salesiane.
Per le ragazze meritevoli e studiose tra i 13 e i 18 anni impegnate in studi superiori le suore hanno messo a disposizione il centro Foyer de l’Excellence, in cui ogni giovane è sostenuta da una borsa di studio che copre tutte le spese che concorrono alla sua formazione e alla sua crescita.
Mancava un centro di collegamento tra le opere già avviate e le bambine del mercato di Dantokpa ma la tua donazione ha permesso di costruirlo: SOS Vidomegon è una realtà che aiuta molte di queste giovanissime a intraprendere un percorso di crescita che le allontana dalla schiavitù.
Abbiamo sostenuto molto questo progetto negli anni, sia per garantire la prima assistenza sia per i percorsi specifici delle ragazze più grandi, che senza uno specifico impegno rischiano più di altre l’emarginazione.

Il tuo generoso aiuto ha permesso di poter pagare lo stipendio mensile della psicologa (80€), di sostenere le cure sanitarie delle bambine (60€ all’anno a persona), di acquistare materassi e dispositivi anti zanzare (una zanzariera da letto costa 6,50€ circa) e moltissimo altro. GRAZIE!

Codice progetto: 23096

Icona promozione femminile

FONDO PROMOZIONE FEMMINILE

Quando abbiamo raggiunto la cifra totale del progetto in corso, ci attiviamo per riempire il salvadanaio che ci permette di affrontare ogni urgenza. Grazie per il tuo aiuto!

Il fondo di Missioni Don Bosco per la promozione di progetti di vitale importanza per il futuro delle donne nel mondo ci sta a cuore. Sono milioni le donne che, ogni giorno, devono fare i conti con la discriminazione e l’emarginazione.
La povertà e la mancanza di opportunità di vita e di lavoro sono un terreno fertile per la disuguaglianza di genere, che si manifesta in ogni ambito della vita pubblica e privata.
Con il tuo sostegno possiamo essere una risorsa fondamentale per promuovere i diritti delle donne e appoggiarle con i nostri progetti di empowerment femminile.

PROGETTI IN CORSO

MISSIONI DON BOSCO VALDOCCO ONLUS
Via Maria Ausiliatrice 32
10152 Torino
Tel: 0113990101
mail: info@missionidonbosco.org

ORARI
Lunedì/Venerdì 08.00-18.00

COD. FISCALE: 97792970010

Privacy Policy