I salesiani in carcere, al fianco dei bambini in Madagascar

I salesiani in carcere, al fianco dei bambini in Madagascar

icona area geografica africa

MADAGASCAR - ANJANAMASINA

icona area tematica salute e nutrizione

SOCIALE

AIUTACI A REALIZZARE QUESTO PROGETTO

DONA ORA

Il contesto

 

Edward, Njaka, Rado: sono tre dei ragazzini di cui si prendono cura i salesiani in Madagascar. A causa della crisi socio-politica ed economica in cui versa il paese sono moltissimi i bambini e i giovani che sopravvivono ai margini della società, sfamandosi grazie a piccoli espedienti e non avendo alle spalle una rete famigliare in grado di proteggerli. La disoccupazione e la precarietà economica costringono molte famiglie a considerare l’istruzione dei figli una questione accessoria rispetto alla necessità di procurarsi il cibo e di far fronte alle esigenze quotidiane.
A Anjanamasina, sobborgo della capitale Antananarivo, i salesiani forniscono il loro aiuto al centro statale di rieducazione che ospita più di un centinaio di bambini e ragazzi, anche se il loro numero è purtroppo in costante crescita. È una realtà delicata e complessa da gestire, che vede convivere fianco a fianco chi ha commesso un reato e chi ha l’unica colpa di non potersi mantenere con le proprie forze.

 

La presenza salesiana

Piccoli reati come furti, spaccio, maltrattamenti oppure crimini più gravi, come lesioni e omicidi, sono le accuse che pesano sui giovani ospitati nel Centro di rieducazione di Anjanamasina. Nella struttura sono accolti anche bambini e ragazzi scapestrati che i familiari non sono in grado di gestire, tanto che in gergo popolare è chiamata Trano zaza maditra, ovvero Casa per i ragazzi monelli.
Nelle 3 stanze del dormitorio potrebbero essere accolti al massimo 60-70 giovani, ma sono 110-115 e sono costretti a dormire in due per letto. Durante la stagione invernale fa molto freddo, soprattutto di notte, e le coperte non bastano per tutti.

Il cibo che lo Stato procura a questi ragazzi è solo il riso e basta per appena 80 coperti.

MADAGASCAR - ANJANAMASINA

MADAGASCAR – ANJANAMASINA

Il progetto

Da due anni la presenza dei salesiani insieme ai novizi in questa struttura si è intensificata: padre Giovanni Corselli e i suoi confratelli ogni domenica e nelle feste infrasettimanali distribuiscono i pasti e si dedicano all’animazione ricreativa con attività musicali, teatrali, sportive e alla formazione spirituale con la celebrazione della messa e dei sacramenti, il catechismo e le proiezioni di carattere religioso ed educativo; inoltre donano stoviglie, abiti, coperte e tutto ciò di cui i ragazzi hanno bisogno. I missionari con la loro presenza fanno sentire questi ragazzi non abbandonati e importanti per qualcuno, non un peso di cui liberarsi.
Voi e noi abbiamo sostenuto questo progetto per un anno intero, garantendo ai missionari la possibilità di offrire cibo e assistenza a questi bambini e ragazzi che non hanno nessun altro che possa prendersi cura di loro.
Le necessità e i bisogni dei ragazzini nel frattempo sono sempre le stesse, con l’aggravante della crescita del loro numero.
Ti chiediamo di aiutarci ancora per sostenere questa bellissima opera, che non si limita a dare cibo e vestiti, ma cerca di rimettere insieme i pezzi di vite che, anche se così giovani, sono già state messe così duramente alla prova.
Per assicurare i pasti a tutti i ragazzi del Centro ogni domenica per un anno intero occorrono 5.000 €, ci aiuti?
Con 30 € regali un pasto per un mese intero a un bambino,
con 50 € il pasto della domenica per un anno intero,
con 90 € un pasto per tre mesi a uno di questi bimbi!

Codice progetto: 21416

icona area tematica salute e nutrizione

FONDO SOCIALE

Quando abbiamo raggiunto la cifra totale del progetto in corso, ci attiviamo per riempire il salvadanaio che ci permette di affrontare ogni urgenza. Grazie per il tuo aiuto!

Il fondo di Missioni Don Bosco per il sociale è legato all’implementazione e al sostegno alle attività dei nostri centri di accoglienza, alle case per i ragazzi di strada, alle opere dirette al sostegno e all’integrazione di bambini e ragazzi a rischio in tutto il mondo. Sono tanti i missionari che per vocazione offrono la loro vita alle categorie sociali più deboli, e ai giovani più svantaggiati apriamo le porte delle nostre case per offrire una famiglia, cure e dedizione. Tutto il nostro aiuto per loro.

PROGETTI IN CORSO

MISSIONI DON BOSCO VALDOCCO ONLUS
Via Maria Ausiliatrice 32
10152 Torino
Tel: 0113990101
mail: info@missionidonbosco.org

ORARI
Lunedì/Venerdì 08.00-18.00

COD. FISCALE: 97792970010

Privacy Policy