L’ultima occasione per i ragazzi di strada di Benguela

Progetto centro formazione Benguela - Angola

L’ultima occasione per i ragazzi di strada di Benguela

icona Africa e  medio oriente

BENGUELA - ANGOLA

Icona educazione e formazione

EDUCAZIONE E FORMAZIONE

AIUTACI A REALIZZARE QUESTO PROGETTO

DONA ORA

I salesiani a Benguela

Tristemente famosa nei secoli scorsi per essere il crocevia del commercio degli schiavi in questa zona occidentale dell’Africa, Benguela oggi è una città a vocazione manifatturiera con quasi 130.000 abitanti. Qui, a circa 430 chilometri a sud della capitale Luanda, i salesiani hanno fondato una missione una ventina di anni fa, a cui hanno immediata­mente affiancato diverse attività, fra cui il Centro di Formazione Professionale Don Bosco.

Il centro Don Bosco

Inizialmente nato per offrire una qualifi­ca ai figli delle famiglie più povere della zona, con i cambiamenti sociali degli ultimi anni, il Centro Don Bosco ha visto cambiare le caratteristiche dei giovani a cui si ri­volge: ora, la sua azione è dedicata principal­mente ai ragazzi di strada, a coloro che non hanno una casa e sopravvivono facendo lavoretti occasionali (facchinaggio, lavaggio auto, piccola vendita al dettaglio) e abusan­do nella maggior parte dei casi di alcol e droga.

 

Dati recenti dell’UNICEF stimano che l’accesso all’istruzione in Angola sia aumentato del 10%.

Angola - Benguela

Il progetto 

Il primo passo necessario per garantire loro un futuro è quello di aiutarli ad acquisire un documento di identità – tutti i ragazzi di strada in Africa e altrove ne sono privi. Una volta regolarizzata la loro posizione presso l’anagrafe, questi giovani emarginati potranno accedere ai corsi di formazione professionale e ottene­re una formazione di base che consenta loro di diventare meccanici, idraulici, fabbri, elet­tricisti con una certificazione dell’INEFOP (In­stituto Nacional de Emprego e Formação Profis­sional) che ne attesti la frequenza. A questo punto verrebbero dirottati presso una delle 7 cooperati­ve che si occupano di collocare i giovani diplomati del Centro Don Bosco nel mondo del lavoro.

Target e budget

Abbiamo garantito il nostro aiuto ai missio­nari salesiani di Benguela perché i jovens de rua coinvolti in questo progetto (60 fra ragazzi e ragazze che hanno fra i 18 e i 23 anni) sono quasi, vista l’età, irrecuperabili. L’attuazione di questo progetto rappresenta l’unica e ultima possibilità per cambiare la loro vita e il loro de­stino, per uscire dalla strada. Aiutaci a cambiare il loro futuro: con 40 € puoi coprire le spese neces­sarie per l’ottenimento della carta di identità, con 25 € garantisci ad uno di loro il materiale didatti­co necessario per la frequentazione del corso, ma un’offerta di 15, 30, 50 € può essere di grande aiuto per togliere dalla strada un jovens de rua!

Codice progetto: 24104

Icona educazione e formazione

FONDO EDUCAZIONE E FORMAZIONE

Quando abbiamo raggiunto la cifra totale del progetto in corso, ci attiviamo per riempire il salvadanaio che ci permette di affrontare ogni urgenza. Grazie per il tuo aiuto!

Il fondo di Missioni Don Bosco per l’educazione e la formazione ci permette di coordinare al meglio la nostra attività di diffusione dell’istruzione e della crescita scolastica dei giovani più svantaggiati. Le offerte raccolte in questo fondo ci permettono di investire nel lungo periodo le nostre risorse per i giovaniseguiti nelle missioni di don Bosco. L’educazione è la nostra prima missione. All’alfabetizzazione e alla formazione di ogni giovane vanno molte delle nostre risorse per creare un futuro migliore. A partire da oggi.

PROGETTI IN CORSO

MISSIONI DON BOSCO VALDOCCO ONLUS
Via Maria Ausiliatrice 32
10152 Torino
Tel: 0113990101
mail: info@missionidonbosco.org

ORARI
Lunedì/Venerdì 08.00-18.00

COD. FISCALE: 97792970010

Privacy Policy