In Venezuela l’emergenza è più viva che mai

Emergenza alimentare Venezuela

In Venezuela l’emergenza è più viva che mai

Icona Americhe

VENEZUELA

icona emergenza

EMERGENZA

SOSTIENI L'EMERGENZA

DONA ORA

Dopo mesi in cui sembrava che le proteste contro il governo di Nicolás Maduro avessero perso energia e coesione, nel volgere di poche settimane sembra che tutto sia cambiato.L’opposizione ha trovato un nuovo leader –  Juan Guaidó – e ci sono state partecipatissime manifestazioni di piazza in tutto il Paese; infine, mercoledì 23 gennaio, Guaidó stesso ha sfruttato la sua nuova popolarità per dichiararsi il nuovo legittimo presidente del Venezuela e provare a mettere alle strette Maduro. Difficile avanzare previsioni: Maduro ha sempre mostrato grande abilità nel rimanere al potere e di fatto controlla ancora il paese; Guaidó, però, ha provato a fare qualcosa che finora nessun oppositore del governo aveva fatto.

Tra gli effetti di una situazione precaria che dura da ormai troppo tempo, la carenza endemica di alimentari e medicinali, un fenomeno che ha generato anche una crisi umanitaria senza precedenti che in questo momento non accenna a placarsi. La gente è denutrita e l’aspettativa di vita si è abbassata drammaticamente.

Secondo la Fao i livelli di malnutrizione nel Paese sudamericano sono triplicati nell’ultimo biennio.

VENEZUELA

VENEZUELA

L’intervento dei salesiani

I Figli di Don Bosco sono in Venezuela dal 1895.
Da ormai lunghissimi mesi la loro priorità è garantire sostegno nutrizionale alla popolazione e lo fanno attraverso la distribuzione di cibo presso i loro centri
: scuole, parrocchie, centri professionali, strutture di accoglienza, oratori, cercando di arrangiarsi fra la poca merce disponibile e il mercato nero.

La distribuzione e la tipologia di cibo sono diverse a seconda dei casi: ci sono parrocchie in cui viene distribuita una zuppa una volta a settimana, scuole in cui vengono offerti 3 pasti al giorno, altre strutture educative in cui viene somministrato uno spuntino quotidiano.

Una merenda costituita da un succo di frutta e un’arepa (sorta di pane, simile alla tortilla messicana) costa circa 30 centesimi di €; una zuppa 40 centesimi; un pasto completo circa 50 centesimi di €.

I salesiani del Venezuela hanno bisogno di te: con 30, 40, 50 € puoi garantire un pasto a tante persone per più giorni!

Codice progetto: 23567

icona emergenza

FONDO EMERGENZA

Quando abbiamo raggiunto la cifra totale del progetto in corso, ci attiviamo per riempire il salvadanaio che ci permette di affrontare ogni urgenza. Grazie per il tuo aiuto!

Il fondo di Missioni Don Bosco per le emergenze è un salvadanaio di fondamentale importanza. Le offerte raccolte in questo fondo ci permettono di distribuire rapidamente beni di prima necessità e di salvare la vita di numerosi bambini, giovani e famiglie nei territori colpiti da crisi e catastrofi in tutto il mondo. Un’azione rapida ed efficace per essere sempre pronti nelle situazioni di emergenza climatica e umanitaria. Per esserci, sempre, nelle situazioni di bisogno.

PROGETTI IN CORSO

MISSIONI DON BOSCO VALDOCCO ONLUS
Via Maria Ausiliatrice 32
10152 Torino
Tel: 0113990101
mail: info@missionidonbosco.org

ORARI
Lunedì/Sabato 08.00-18.00

COD. FISCALE: 97792970010

Privacy Policy