5 Casette per 5 famiglie povere

Progetto India haflong

5 Casette per 5 famiglie povere

Icona Europa

INDIA - HAFLONG

Icona sociale

SOCIALE

AIUTACI A REALIZZARE QUESTO PROGETTO

DONA ORA

La missione salesiana

In un distretto rurale isolato e poverissimo – ritenuto dalle statistiche ufficiali uno dei più svantaggiati dell’intera India, i missionari salesiani hanno avviato tempo fa una missione con una parrocchia.
Dedicata a St. Francis Xavier, San Francesco Saverio, è presto diventata un punto di riferimento per molte famiglie della zona, sia dal punto di vista spirituale che sociale: tutta la comunità cattolica di questo distretto remoto ha trovato nei Figli di Don Bosco delle figure disposte soprattutto all’ascolto e all’aiuto.

L’eliminazione del sistema delle caste è un problema culturale e politico che l’India si trascina da prima dell’indipendenza

HAFLONG, INDIA

Il progetto: contesto

Il referente salesiano dell’ispettoria di Guwahati ci ha chiesto aiuto per costruire 5 piccole case per altrettante famiglie che vivono al di sotto della soglia di povertà.
Abitano in povere baracche di plastica e bambù, in mezzo a muffa e umidità, in un territorio collinare molto impervio. I bambini non riescono a frequentare regolarmente la scuola a causa della condizione di isolamento in cui vivono, e finiscono in tenera età ad aiutare i genitori che lavorano come braccianti e praticano agricoltura di sussistenza con metodi arcaici.

Il progetto: beneficiari

Mr. Clement Doungel, Mr. Andrew Fernandez, Mr. Peter Nriament, Mrs. Helen Clement, Mr. Benedict Das: sono questi i nomi dei capifamiglia coinvolti nel progetto. Sono uomini, donne, con età e storie molto diverse fra loro, ma tutti hanno in comune una vita di grande povertà.
C’è una vedova con una figlia e 2 nipoti, una famiglia con 9 figli, una coppia di anziani, c’è un giovane che non si è sposato per prendersi cura dei vecchi genitori e dei fratelli minori… Vivono tutti nella promiscuità più totale, in povere capanne che non rappresentano neanche lontanamente una sistemazione dignitosa e che, ormai, non riescono a fornire nemmeno riparo dalla pioggia.

Il budget:

La realizzazione di ciascuna casetta in muratura verrà a costare 1.300 €: il prezzo di ogni porta ammonta a 38 €; per i mattoni servono 160 €, per una finestra in ferro ne occorrono 25; per un sacco di cemento, sono necessari 6 € (ne verranno impiegati 30 per ogni casa). Tu, anche con un piccolo contributo, puoi aiutare una famiglia svantaggiata a costruirsi una casa dignitosa!

Grazie, a nome di tutte le donne, gli uomini, i bambini coinvolti, e a nome dei salesiani che lavorano instancabilmente nel nome di Don Bosco per portare aiuto materiale e spirituale agli ultimi!

 

Codice progetto: 23767

icona sociale

FONDO SOCIALE

Quando abbiamo raggiunto la cifra totale del progetto in corso, ci attiviamo per riempire il salvadanaio che ci permette di affrontare ogni urgenza. Grazie per il tuo aiuto!

l fondo di Missioni Don Bosco per il sociale è legato all’implementazione e al sostegno alle attività dei nostri centri di accoglienza, alle case per i ragazzi di strada, alle opere dirette al sostegno e all’integrazione di bambini e ragazzi a rischio in tutto il mondo. Sono tanti i missionari che per vocazione offrono la loro vita alle categorie sociali più deboli, e ai giovani più svantaggiati apriamo le porte delle nostre case per offrire una famiglia, cure e dedizione. Tutto il nostro aiuto per loro.

 

PROGETTI IN CORSO

MISSIONI DON BOSCO VALDOCCO ONLUS
Via Maria Ausiliatrice 32
10152 Torino
Tel: 0113990101
mail: info@missionidonbosco.org

ORARI
Lunedì/Venerdì 08.00-18.00

COD. FISCALE: 97792970010

Privacy Policy